Il marchio del calcio per gentiluomini

Perché TENLEGEND

Tutti gli attuali marchi di calcio si rivolgono agli adolescenti. I marchi di moda non hanno alcun legame con il nostro gioco e non ci capiscono. Abbiamo visto l'opportunità di colmare questo divario e di servire noi, gentiluomini innamorati del bel gioco, che vogliono ancora farne parte.

Prodotti in primo piano

EL CLASSICO - MAGLIONE IN CASHMERE - TENLEGEND
THE CAMBRIDGE - CAMICIA DI LUSSO DA UOMO - TENLEGEND

Prima serie di regole

Nel 1815, l'Eton College d'Inghilterra stabilì una serie di regole per il gioco. Con l'inizio del 19° secolo, il calcio divenne sempre più significativo nelle scuole pubbliche perché si adattava bene agli ideali dello sport di costruzione del carattere. La popolare scuola inglese e l'Eton College si presentarono con una serie di regole, conosciute come le Regole di Cambridge. Il calcio fu segregato in due gruppi; alcuni college e scuole optarono per le regole del Rugby che permettevano lo sgambetto, il calcio negli stinchi e anche il portare la palla. Queste regole erano esclusivamente proibite dalle regole di Cambridge.

Nascita del bel gioco

Nell'ottobre del 1863 fu pubblicata una revisione delle regole di Cambridge. Undici rappresentanti dei club e delle scuole di Londra si riunirono alla Freemason's Tavern per stabilire delle regole fondamentali comuni per controllare le partite tra di loro. Il risultato di questo incontro fu la formazione della Football Association. Nel dicembre del 1863, il Rugby Football e l'Association Football si divisero definitivamente quando i sostenitori delle regole della Scuola di Rugby se ne andarono.

La Football Association ha severamente vietato qualsiasi tipo di manipolazione della palla

Probabilmente il cambiamento di legge più significativo in assoluto fu il divieto nel 1871 di tutte le forme di manipolazione, il che significava che la palla in gioco poteva essere solo calciata o colpita di testa (la palla è tecnicamente fuori gioco mentre una rimessa viene completata). L'anno seguente, il portiere fu introdotto e gli fu permesso di maneggiare la palla "per la protezione della sua porta". Quando nel 1877 fu stabilito che la rimessa poteva andare in qualsiasi direzione, i club dello Sheffield FA accettarono di abbandonare le loro regole e adottare la versione FA.

Prima partita internazionale

La prima partita di calcio internazionale fu giocata tra la Scozia e l'Inghilterra il 30 novembre 1872 a Hamilton Crescent, il terreno del The West of Scotland Cricket Club nella zona di Patrick a Glasgow. Finì con un pareggio per 0-0 e fu vista da 4.000 spettatori.

Camicie

Le camicie apparvero per la prima volta nell'abbigliamento europeo nel diciassettesimo secolo come una sorta di biancheria intima, progettata per proteggere i costosi gilet e le tonache dal sudore e dallo sporco. All'inizio del XIX secolo, le camicie avevano assunto importanza come indumenti a sé stanti. L'enfasi posta da Beau Brummell e da altri dandy sull'indossare biancheria pulita e in perfetto stile portò la camicia a una maggiore importanza come un indumento maschile essenziale. Tradizionalmente le camicie da abito erano indossate da uomini e ragazzi, mentre le donne e le ragazze spesso indossavano camicette o, a volte, note come chemise. Tuttavia, a metà del 1800, divennero anche un capo di abbigliamento femminile e oggi sono indossate da entrambi i sessi.

L'origine del polo

L'origine esatta del polo è sconosciuta, ma il suo debutto ampiamente registrato è avvenuto alla fine del 19° secolo nel luogo di nascita del polo - Manipur, India. Dopo che i soldati britannici assistettero a una partita mentre erano di stanza a Manipur, fondarono il primo club di polo del suo tempo. Lo sport crebbe in popolarità con l'esercito britannico e i piantatori di tè britannici in India diventando giocatori regolari. L'attenzione si rivolse presto al loro kit di gioco del polo con l'abbigliamento tradizionale del tempo che consisteva in spesse camicie di cotone a maniche lunghe. Insoddisfatti di queste camicie scomode, attaccarono i loro colletti alle loro camicie con dei bottoni per fermarli mentre galoppavano sul campo. Lo sport fu introdotto in Inghilterra nel 1862.

Autentica pelle brasiliana

La pelle brasiliana è stata a lungo rinomata per la sua qualità. Di fatto, il materiale era durevole per essere adottato dai produttori di palloni da calcio ufficiali, in quanto poteva resistere a calci potenti e a tutti i tipi di condizioni atmosferiche. Il tema durevole e tradizionale emesso dalla pelle brasiliana di qualità è il motivo per cui l'abbiamo scelta come materiale per il nostro logo, aggiungendo un tocco di classe a ciascuno dei nostri articoli.

RICERCA DEI MIGLIORI MATERIALI E ARTIGIANI ITALIANI

La qualità dei materiali e del know-how italiano è conosciuta in tutto il mondo. Da un capo perfettamente tagliato a robusti materiali di lana, ogni pezzo è fatto con lusso e qualità in mente. Nel 2006, il paese avrebbe catturato ulteriormente l'attenzione globale, poiché la squadra ha portato a casa la Coppa del Mondo. Con materiali di alta qualità di creatori rinomati, l'industria della moda italiana ha attirato la nostra attenzione. Prima di creare le nostre linee, cerchiamo in alto e in basso i migliori materiali. Il nostro obiettivo è che coloro che indossano i nostri prodotti sentano un'eleganza e una classe senza tempo, proprio come le leggende in campo.

 

PROGETTATO A PARIGI

La Francia ha messo un'altra stella sopra il gallo e abbiamo iniziato a disegnare le nostre linee esclusive nella capitale mondiale della moda, Parigi. È qui che viene gran parte della nostra ispirazione, poiché siamo circondati dal lusso e dallo stile. Come la Coppa del Mondo creata da Jules Rimet, La Lega dei Campioni (pre cursore della Champions league) TENLEGEND è nata a Parigi. I nostri look senza tempo sono ispirati ai giocatori più iconici del gioco, tutti seguiti da un'aura di eleganza. Abbiamo giocato il gioco del calcio rispettando i nostri avversari, qualità che ci seguono sia dentro che fuori dal campo. Sono proprio queste qualità che ci hanno portato a creare un marchio alla moda che ispira i signori a dare il meglio di sé. 

Siamo dei signori calciatori. 

TENLEGEND è un autentico marchio che unisce le tue due passioni, il calcio e la moda. Uniamo il bel gioco, l'eleganza dei giocatori più iconici della storia, in uno stile di vita unico e senza tempo. TENLEGEND nasce dall'amore per il calcio e dalla classe del numero dieci originale. Siamo gentiluomini che giocano per vincere, rispettando sempre i nostri avversari. Lo stesso rispetto lo esercitiamo nella vita con le persone che incontriamo di qualsiasi estrazione sociale. Il gioco è una parte essenziale della nostra vita, anche se non giochiamo più.